Sessantesima puntata. Gli italiani e l’Esercito

Gli italiani e l’esercito

Il rapporto tra gli italiani e l’Esercito è iniziato con l’Unità Nazionale. La relazione non è stata facile fin dall’inizio; lo studioso Marco Mondini analizza vari aspetti di un connubio che ha cambiato la vita a generazioni di cittadini.

Per vedere l’episodio, clicca qui.

Cinquantanovesima puntata. Vittorio Sgarbi e la fama di Federico Barocci

Vittorio Sgarbi, grandezza e limiti di Federico Barocci

Lo storico dell’arte Vittorio Sgarbi affronta un tema molto complesso per la storia dell’arte: per quale motivo un genio della pittura come Federico Barocci (1535 – 1612) non ha avuto fama pari a quella del concittadino Raffaello Sanzio? Sgarbi trova una sorprendente risposta.

Per vedere l’episodio, clicca qui.

Cinquantaseiesima puntata. Franco Cardini: “L’Uomo e la magìa”

L’Uomo e la magìa

Si conclude con questo terzo episodio (i precedenti erano il 54 e 55, reperibili cliccando sotto questo post) il viaggio dello storico Franco Cardini intorno a magia, astrologia, oroscopi nelle corti del Medioevo e Rinascimento. Cardini spiega quale fosse la visione dell’uomo in quel periodo, relativamente a cosmo e realtà quotidiana.

Per vedere l’episodio, clicca qui.

Cinquantaduesima puntata. I duchi di Leuchtenberg “padroni” di Marche e Romagna

Eugenio di Beauharnais possedeva immense proprietà tra Marche e Romagna

Nell’Ottocento Massimiliano di Beauharnais (1817 – 1852) duca di Leuchtenberg, possedeva immense proprietà tra Marche e Romagna ereditate dal padre, Eugenio di Beauharnais (1781-1824), vicerè del Regno d’Italia napoleonico (1805-1814). In molte case di campagna, in certi casi finite nelle zone periferiche delle città, appare ancora il loro stemma con la inconfondibile “E” dentro uno scudo.

Per vedere l’episodio, clicca qui.