Cinquantaduesima puntata. I duchi di Leuchtenberg “padroni” di Marche e Romagna

Eugenio di Beauharnais possedeva immense proprietà tra Marche e Romagna

Nell’Ottocento Massimiliano di Beauharnais (1817 – 1852) duca di Leuchtenberg, possedeva immense proprietà tra Marche e Romagna ereditate dal padre, Eugenio di Beauharnais (1781-1824), vicerè del Regno d’Italia napoleonico (1805-1814). In molte case di campagna, in certi casi finite nelle zone periferiche delle città, appare ancora il loro stemma con la inconfondibile “E” dentro uno scudo.

Per vedere l’episodio, clicca qui.