Cinquantaduesima puntata. I duchi di Leuchtenberg “padroni” di Marche e Romagna

Eugenio di Beauharnais possedeva immense proprietà tra Marche e Romagna

Nell’Ottocento Massimiliano di Beauharnais (1817 – 1852) duca di Leuchtenberg, possedeva immense proprietà tra Marche e Romagna ereditate dal padre, Eugenio di Beauharnais (1781-1824), vicerè del Regno d’Italia napoleonico (1805-1814). In molte case di campagna, in certi casi finite nelle zone periferiche delle città, appare ancora il loro stemma con la inconfondibile “E” dentro uno scudo, come racconta lo storico Riccardo Paolo Uguccioni.

Per vedere l’episodio, clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *